ACAL-APERTURA Tecnologie

ACAL BFI PRESENTA A SPS IPC Drives Italia LE TELECAMERE NIT CON SENSORE WIDE DINAMIC RANGE


Le telecamere NIT WDR sono nate per non avere mai saturazione dell’immagine, anche con range dinamico maggiore di 140dB. La famiglia delle NIT è disponibile in due versioni: per il range del visibile e dello short wave infrared (SWIR) in un corpo compatto e robusto di alluminio ed anche singolo sensore.

ACAL1

L’architettura del sensore è tale da non avere mai saturazione anche con variazioni di luminosità estremamente rapide.  La tensione di uscita del singolo Pixel, che compone il sensore, offre una risposta logaritmica, tale da non avere mai saturazione dell’immagine.

ACAL2-ok

 

I sensori nativi Wide Dynamic Range della NIT sono basati su una nuova generazione di sensori CMOS, capaci di generare immagini stabili anche in condizioni di scene con ampio Range Dinamico (>140dB) ad un singolo valore di esposizione. Il sensore è disponibile su base in Silicio per CMOS nel visibile e rilevatori InGaAs SWIR.

Il concetto del Native WDR è fondato su una architettura Pixel innovativa dove ogni Pixel opera come una cella solare singola. Questo permette una risposta intrinseca logaritmica, senza rumore di fondo evidente dove la risposta del segnale non varia al variare dell’illuminazione della scena.

Le applicazioni tipiche risultano essere:

ACAL3-ok

Per informazioni specifiche sulle telecamere: CLICCA QUI!

Per informazioni: http://www.acalbfi.com/it/


Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>