imparare-le-lingue-con-le-app

Imparare le lingue con le App

L’Italia è uno dei paesi in cui si parlano di meno le lingue straniere. Al contrario, è uno dei paesi ai vertici per la vendita di Smartphone. Queste due tendenze diametralmente opposte, possono essere avvicinate da applicazioni create apposta per imparare le lingue. Sugli store Android e IPhone ve ne sono diverse. 

Le migliori App per imparare le lingue straniere

Sono 3 a nostro avviso, le app migliori per imparare le lingue. Ogni app utilizza un approccio diverso all’apprendimento e possono essere utili a seconda del livello base di conoscenza della lingua che l’utilizzatore ha.

Tutte e 3 le app sono disponibili per dispositivi Android e IPhone. Parliamo di Duolingo, Memrise e Tandem.

Duolingo

SI tratta di un’app di tipo “Social”, ovvero prevede l’interazione con altri utenti. Duolingo è una delle app più diffuse per imparare le lingue. Con l’interfaccia settata su italiano, consente di imparare gratuitamente l’inglese, il francese ed il tedesco. Se si setta l’interfaccia in inglese le lingue a disposizione per l’apprendimento diventano molte di più, comprese le lingue orientali ed arabe.

Appena installata bisognerà registrarsi gratuitamente, scegliere la propria lingua per l’interfaccia e poi la lingua che si desidera imparare.

Se si hanno già delle basi, viene proposto di effettuare un test per valutare il livello di preparazione, in modo da poter poi iniziare il corso da un livello adatto.

Successivamente con Duolingo è possibile interfacciarsi con altre persone in gruppi, detti club, dove sarà possibile confrontarsi e risolvere problemi.

Unica pecca la pubblicità nella versione gratuita che può essere eliminata acquistando un abbonamento al costo di 11 euro al mese.

Memrise

Memrise propone un metodo di apprendimento visivo che permette di imparare il significato e la pronuncia di ben 40 parole l’ora. Nel 2017 ha vinto il premio  di miglior app del play Store Android per l’apprendimento delle lingue straniere.

Memrise è un app che insiste molto sulla visualizzazione e sulla pronuncia delle parole e questo metodo, di tipo ludico, si rivela molto efficace. Memrise propone 88 corsi di lingua con un ventaglio di opzioni davvero impressionante. Addirittura vengono proposte lingue africane.

Pe utilizzare Memrise gratuitamente occorre una connessione internet sempre attiva durante lo svolgimento del corso di apprendimento. Se volessimo invece esercitarci in off line, dovremo acquistare la versione Pro a 47 euro (una tantum) grazie alla quale potremo usufruire anche di video-lezioni registrate da insegnanti madrelingua. Questa opzione è disponibile per le lingue principali (inglese, francese, tedesco, russo, cinese, giapponese ed altre).

Tandem

Con Tandem, l’apprendimento delle lingue straniere avviene tramite conversazioni con altri utenti di lingua diversa. Ci si registra e si indica la propria lingua. Dopodiché si sceglie la lingua che si vuole apprendere, insieme ad una breve presentazione di se stessi.

A questo punto si deve creare una specie di annuncio con cui ci presentiamo alla comunità di tandem e potremo esplorare i profili di altre persone.

Individuato il profilo adatto, potremo contattarlo e decidere se si desidera chattare, utilizzare il sistema audio o il sistema video (skype) per interagire con lui.

Si può interagire con diverse persone, non sempre con la solita, e crearsi nuove amicizie.

C’è anche la possibilità di scegliere un insegnante. Lo si può fare consultando il profilo dei vari insegnanti disponibili, accanto al quale possiamo leggere anche il giudizio di altre persone che hanno seguito delle lezioni con lui. L’opzione insegnante è a pagamento al costo di 15 euro l’ora.

Imparare le lingue Gratis

Grazie alla tecnologia e ad uno strumento comune come lo smartphone, oggi si è in grado di imparare l’inglese, il russo, il cinese e tante altre lingue in maniera gratuita, con l’ausilio di queste fantastiche App per Android e IPhone. Adesso non ci sono più scuse per rimandare.